Riportiamo un comunicato dell’ agenzia di stampa Adnkronos che riferisce di un importante risultato ottenuto dalla Fiat Panda Natural Power nell’ambito di un confronto con altre vetture tenuto dall’ADAC tedesca (corrispondente alla nostra Aci).

LA CITY-CAR E’ RISULTATA PRIMA SU 241 VETTURE PROVATE
Torino, 4 giu. – (Adnkronos) – La Fiat Panda Natural Power si e’ classificata al primo posto del maxi-test di risparmio condotto dall’Automobilclub tedesco (ADAC) su 241 vetture diverse per categoria e  alimentazione. Obiettivo della prova: percorrere piu’ strada possibile con 30 euro di carburante. Il test – segnala una nota del gruppo torinese – ha visto il trionfo della Fiat Panda Natural Power che con questa somma ha percorso 724 chilometri, pari alla distanza tra Francoforte e il mare del Nord.

L’Adac ha condotto il test sulla quasi totalita’ delle auto conosciute ribadendo il primato delle vetture a  gas in termini di risparmio. E prima fra tutte si e’ imposta la Panda della gamma Natural Power, la linea di  prodotti a doppia alimentazione (metano/benzina) composta da 14 modelli, tra vetture e veicoli commerciali,  e che vede la Fiat leader europeo con quasi 400.000 unita’ vendute fino ad oggi.

Nel pianale della Panda Natural Power – con una tecnica di installazione sottotelaio unica al mondo – sono  stati integrati due serbatoi separati di metano, con una capacita’ totale di 72 litri (12 kg), mantenendo la  stessa abitabilita’ della vettura ‘originale’. La convenienza della Fiat Panda Natural Power – ricorda la casa  torinese – non ne limita le prestazioni: con il propulsore 1.2 8V Bipower la city-car tocca i 140 km/h se  alimentato a gas naturale (148 km/h se si utilizza la benzina) con emissioni ridottissime, appena 113 g/km  per di CO2. Grazie anche alla crescita del metano, per il terzo anno consecutivo Fiat e’ risultato il brand piu’  ecologico tra i 10 marchi automobilistici piu’ venduti in Europa con un livello medio di emissioni di CO2 pari  a 127,8 g/km.