14 maggio 2018. Iveco ha presentato gli sviluppi del suo piano d’azione per sostenere l’uso del gas naturale nel settore dei trasporti in Giappone.

Il piano d’azione di Iveco rientra nelle azioni previste dal Memorandum of Cooperation, firmato lo scorso anno dal Ministero dell’Economia, del Commercio e dell’Industria del Giappone con la Commissione europea per lo sviluppo di tecnologie avanzate per l’uso di propulsori alimentati a GNL nel trasporto stradale e marittimo.

Iveco ha annunciato il lancio pubblico dello Stralis NP 400, il primo veicolo pesante a gas naturale disponibile sul mercato giapponese, specificamente progettato per il trasporto su lunghe distanze e può funzionare con gas naturale compresso (CNG) liquefatto (GNL) o una combinazione dei due.

Disponibile in commercio anche la nuova gamma Daily Blue Power nelle versioni Daily Hi-Matic Natural Power e Daily Minibus Natural Power, i primi veicoli a metano con cambio automatico a 8 rapporti.

Inoltre, Iveco ha annunciato la firma di un accordo con Fuji Transport per la vendita del primo camion LNG in Giappone, un Iveco Stralis NP 400 che funziona solo con GNL. Fuji Transport utilizzerà il veicolo sulla rotta Tokyo-Osaka e nelle operazioni relative al servizio postale giapponese e monitorerà e analizzerà le prestazioni dello Stralis NP 400 con sistemi telematici e GPS.

Le due nuove gamme di veicoli faranno il loro debutto pubblico al Japan Truck Show di Yokohama.