Dal 21 Novembre u.s. è accessibile la piattaforma degli impianti sul link https://registrazioneimpianti.mise.gov.it dove i comuni potranno effettuare la verifica sulla dove i comuni potranno effettuare la verifica sulla corrispondenza effettiva delle autodichiarazioni di compatibilità e procedere ad eventuali verifiche. Il Mise ha comunicato a Regioni, Comuni, Acquirente Unico e Agenzie delle Dogane che l’anagrafe impianti di distribuzione dei carburanti stradali e autostradali sarà accessibile tramite il suddetto link in modalità interattiva per l’espletamento delle funzioni di rispettiva competanza.