Mhybus è il primo autobus in Italia alimentato con una miscela di idrogeno e metano ed  è stato utilizzato per il trasporto urbano a Ravenna: con una media di 212 km al giorno, il veicolo ha trasportato circa 15.000 passeggeri da gennaio a settembre 2013.
Durante la sperimentazione sono state eseguite da ENEA le verifiche previste dal programma per l’autorizzazione alla circolazione con idrometano stabilito con il Centro Prove Autoveicoli ed il Ministero dei Trasporti. Non sono emersi problemi tecnici al veicolo dovuti all’utilizzo della miscela, e le verifiche di tenuta impianto gas hanno dato esito positivo.

I risultati mostrano che sia il consumo di carburante che il contenuto di carbonio del combustibile sono significativamente ridotti. Su una percorrenza di 45.000 km, quasi 6 tonnellate di CO2 sono state evitate.

Estendere l’utilizzo di idrometano ad una flotta di autobus comporterebbe un ulteriore passo in avanti dell’Italia verso la riduzione delle emissioni di CO2 nei trasporti pubblici.