Per la prima volta il Gruppo DHL compie in Italia un ingente investimento sul parco veicoli direttamente con una casa automobilistica. Siglato un accordo per la fornitura di 820 Fiat Ducato che soddisferanno il fabbisogno di veicoli per DHL di quest’anno. L’accordo siglato tra Fiat Group Automobiles e DHL Express Italy contempla anche la versione Ducato a metano ‘Natural Power’ equipaggiata con il 3 litri da 136 CV che fa registrare un consumo combinato di soli 8,8 kg di metano ogni 100 km e un’autonomia di circa 400 km. Ciò consentirà un’agile circolazione dei propri mezzi nelle aree cittadine soggette a limitazioni di traffico (ZTL). L’utilizzo di veicoli alimentati a carburante alternativo rappresenta una condizione sempre più necessaria per garantire un servizio di consegna ecologico e veloce.

Intanto in questi giorni si è completata la consegna di oltre 530 nuovi veicoli commerciali Fiat Professional alla Sirti, società leader in Italia nella progettazione, realizzazione, integrazione e manutenzione di infrastrutture di rete e sistemi nei settori telecomunicazioni, ICT, trasporti, energia e sistemi speciali.

Da sottolineare il fatto che circa il 30 per cento  della nuova flotta è costituita da versioni a metano del Doblò Natural Power 1.4 T-Jet da 120 CV e della nuova Panda Van equipaggiata con  il pluripremiato 0.9 TwinAir Turbo da 80 CV,  messe a  disposizione delle squadre operative che operano nelle aree ZTL delle città italiane.